Archivi categoria: Eventi e manifestazioni

Enigmi alieni: convegno di Bacoli

Sctitto da: https://www.nibiru2012.it/enigmi-alieni-convegno-bacoli/

La redazione di Nibiru 2012, da anni interessata al tema degli enigmi alieni, consiglia un appuntamento che si terrà sabato prossimo (29/04/2017) a Bacoli.

Enigmi Alieni

La locandina dell’evento

Parteciperanno:
Ing. Ennio Piccaluga
Dott. Angelo Carannante
Dott. Berardino Ferrara
Moderatrice prof.ssa Anna Manfredi

Il dr. Angelo Carannante, Presidente del C.UFO.M. Centro Ufologico del Mediterraneo, mostrerà con ampia  documentazione fotografica tutti i particolari delle sue recentissime scoperte riguardante il pianeta Marte che è tutt’ora oggetto di studio e di grandi controversie tra la scienza ufficiale e quella cosiddetta “di confine”. Si tratta di una struttura antropomorfa detta “il Gladiatore” incredibilmente ricca  di particolari ed osservata nelle foto ufficiali delle Agenzie Spaziali, proprio nei pressi dell’ altra enorme struttura scoperta nel 1976 e denominata “Face” di Cydonia. Un argomento in cui pochissimi esperti si sono addentrati a tutt’ oggi, ma di cui certamente si discuterà moltissimo in futuro.

 

L’ing. Ennio Piccaluga, prestigioso ricercatore è l’ autore di Ossimoro Marte pubblicato nel 2006. Il libro è diventato un best-seller, cosa inusuale nel settore dei saggi scientifici-ufologici, raccogliendo critiche entusiaste e un’infinità di recensioni positive. Contiene decine di incredibili e inediti particolari fotografici in cui si vedono delle strutture artificiali create da una misteriosa civiltà forse persa nella notte dei tempi tanto che sembra inverosimile che siano sfuggiti agli esperti degli enti spaziali e a tutti gli studiosi che si occupano di questo argomento. E’ giornalista pubblicista e ha diretto la rivista Area di Confine, Ediz. Acacia, sugli UFO e materie connesse. Il suo intervento illustrerà le sue scoperte di i anomalie su Marte e nel nostro Sistema Solare contenute nel suo ultimo libro “Ritorno su Lahmu“, con richiami ad alcune tra le più antiche civiltà tra cui gli Egizi e i Sumeri, ma anche a Nibiru o Pianeta X e agli Anunnaki, suoi ipotetici abitanti. Nel corso dell’ intervento l’ ing. Piccaluga rivelerà particolari inediti riguardanti la presenza di acqua su Encelado e gli indizi di vita intelligente su, uno dei satelliti di Saturno.
In sala saranno disponibili copie di Ritorno su Lahmu, che mostra una straordinaria realtà del Pianeta Rosso: sfere sospese, animali, cupole, sospette città e tanto altro da lasciare sbalorditi anche i più disincantati.  Iwona Szymanska, Angelo Carannante ed Ennio Piccaluga sono reduci dalla partecipazione alla nota trasmissione di Rai2 “Nemo”.
Il dott. Berardino Ferrara ,grande esperto in astronomia e ufologia, relazionerà sulla possibilità del contatto con gli alieni, viste le immense distanze che ci separano dai corpi celesti. Sarà mai possibile un contatto con gli alieni, ammesso che non siano già qui? Il dott. Ferrara da diverso tempo partecipa, come relatore, ai convegni C.UFO.M. ed oramai può considerarsi, a buon diritto, un punto di riferimento del panorama ufologico italiano.

Ospite d’eccezione Iwona Szymanska, dotata di particolari capacità che le permettono di mettersi in contatto telepatico, filmare e fotografare gli ufo. Racconterà e dettaglierà con immagini le sue vicende con misteriosi esseri di altri mondi.
Moderatrice del Convegno sarà la prof.ssa Anna Manfredi .
Dal 1990 ha fondato il G.R.E.N., un Gruppo di Studi e Ricerche che indaga sui misteri della storia, dell’archeologia, dell’arte e della scienza, comparando la visione occidentale con quella orientale.

Mostre: a Vicenza il mondo nuovo di Thomas Jefferson e Palladio

Fonte: http://www.awn.it/news/notizie/3344-mostre-a-vicenza-il-mondo-nuovo-di-thomas-jefferson-e-palladio

In programma  a Vicenza, presso il Palladio Museum, fino al 28  marzo la mostra “Thomas Jefferson e Palladio – Come costruire un mondo nuovo”, a cura di Guido Beltramini. La rassegna accoglie con uno specchio, dove si riflettono il busto di Palladio e quello di Thomas Jefferson.

Jefferson è “presente” al museo perché fu l’americano che più di ogni altro contribuì a dare un volto alla nuova nazione attraverso l’arte, l’architettura e il disegno del territorio. Fu un visionario ma anche  un pragmatico, un uomo d’azione e insieme un intellettuale che  conosceva il latino e il greco e che era convinto che il Nuovo Mondo  si potesse costruire solo attraverso la razionalità e la bellezza. Per Jefferson Palladio era “the Bible”, era colui che aveva saputo tradurre la grande architettura romana antica per gli usi del mondo moderno. E soprattutto Palladio aveva creato “la villa”, la residenza dei gentiluomini (veneti,  inglesi o americani) che curavano i propri interessi in campagna,  rescendo sani nella natura e coltivando il proprio spirito con la lettura dei classici. L’esposizione condurrà nel mondo di Jefferson, le sue collezioni d’arte, i suoi progetti di architettura, i suoi sogni ma anche le sue contraddizioni: attraverso disegni, sculture, libri preziosi, modelli di architetture, video e  realizzazioni multimediali. In mostra sono esposte anche 36 fotografie di Filippo Romano, frutto  di una campagna fotografica appositamente realizzata in Virginia nella primavera del 2014. Sono presenti inoltre i tre preziosi bozzetti originali di Antonio Canova per la statua di George Washington commissionata dallo stesso Thomas Jefferson.

foto: Filippo Romano

 

Panni Alti Vintage Expo

Fonte: http://www.vicenzae.org/de/eventi/icalrepeat.detail/2014/11/28/10184/-/panni-alti-vintage-expo

5433e8a52dff77.50067358Per un fine settimana Schio(Vicenza) si trasforma nella capitale del vintage: Panni Alti torna con la terza edizione del Festival dedicato al Vintage, remake e autoproduzioni. In pieno centro storico a Schio all’interno del Lanificio Conte, antico edificio industriale, da dove già nel 1700 si diede concessione per la produzione di “panni alti”, avrà luogo la mostra mercato dedicata agli amanti della “dolce vita”, dai capi firmati agli oggetti di design di modernariato. Gli amanti della moda potranno acquistare tanti articoli diversi, dalle note griffe francesi agli accessori in pitone o coccodrillo oppure originali cappelli per un look inimitabile che soddisfa tutte le età.
Tanti gli articoli, proposti da una trentina di selezionati espositori Vintage giunti da ogni parte d’Italia, tanti oggetti di design che riportano a stili ed epoche passate alla storia: dalle lampade in ferro alla plastica di design, per dare un tocco di esclusività all’arredamento della propria casa.
E inoltre dischi in vinile, libri, poster, giocattoli, ma anche piccoli elettrodomestici ed oggetti vari per gli appassionati di collezionismo con pezzi unici ed autentici. All’interno dell’evento ci sarà anche una nuova sezione Remake & Retrò, dedicata ai nuovi talenti. Una decina di giovani espositori con oggetti realizzati trasformando vecchi materiali presenteranno bijoux, accessori moda, cappelli, con creatività a costi accessibili per tutti.
Inoltre, quest’anno…..Special Christmas: 50 espositori con moltissime idee per il tuo regalo di Natale Vintage!
Prendi nota nel tuo calendario. Venerdì 28 novembre Preview gratuito dalle ore 18.00 alle 21.00 ; Sabato 29 novembre dalle ore 10.30 alle 20.30 ; Domenica 30 novembre dalle ore 9.30 alle 20.00.

INFO
0445.526758
eventi@historic.it
http://www.historic.it/
Panni Alti Vintage Expo.pdf