Lo ZENZERO e le sue proprietà

Fonte: http://viaggionelmondosostenibile.blogspot.com/2011/07/lo-zenzero-e-le-sue-proprieta.html

Un leggero mal di stomaco e oggi, in un negozietto indiano, ho acquistato lo zenzero.

Lo sapevate che questa radice è ottima contro la dispepsia? essa infatti è capace di agire efficacemente su tutto l’apparato digerente, nei casi di inappetenza o di digestione lenta e laboriosa, flatulenza, meteorismo e gonfiore intestinale per le sue proprietà carminative. Ma esso si è dimostrato efficace anche contro il mal d’auto, la nausea e il vomito in gravidanza (MI RACCOMANDO!!! Consultate prima il vostro medico), e come antispasmodico. Si è dimostrato ottimo contro i reumatismi, la gastrite e l’ulcera.
Inoltre è stata confermata la sua proprietà antiossidante.
Come inserirlo nella dieta quotidiana
In cucina si adopera lo zenzero fresco o in polvere per aromatizzare zuppe, pesce, verdure, dolci (biscotti, pan di spezie, pan pepato ecc.). Viene impiegato nella fabbricazione di liquori, sciroppi e birra; nella cucina indiana entra nella composizione del curry. Può essere candito.
Ma per usufruire delle sue proprietà antinausea e dimagranti, basta semplicemente masticare un pezzettino di radice fresca di zenzero all’occorrenza o più volte al di.
Nel dettaglio, potete utilizzare questa radice per piccoli problemi respiratori:
mischiando lo zenzero al miele si ottiene un ottimo espettorante che procura un sollievo immediato da sintomi come tosse, raffreddore e mal di gola.
Indigestione: le proprietà digestive dello zenzero e le proprietà antiossidanti del miele aiutano la digestione, perciò il consumo di un cucchiaino di sciroppo di zenzero e miele dopo i pasti, può essere di grande aiuto.
NB Consultate sempre il vostro medico prima di assumere qualcosa, non possiamo sostituirci a essi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.