Eco Courts: condomini ecologici – quali sono le caratteristiche

Scritto da: Nicoletta
Fonte: http://www.soloecologia.it/

ecocourtsPuò un condominio risparmiare e gestirsi in maniera più compatibile con l’ambiente? Assolutamente sì e i primi esperimenti lo dimostrano. In questo filone si inserisce il progetto Eco Courts. A Milano, ad esempio, due condomini con 300 famiglie, ci stanno provando sotto la guida degli Amministratori. L’obiettivo è di ridurre in un anno il consumo dell’acqua del 30% e del 15% quello dell’energia elettrica. Nel cortile dei caseggiati è stata installata una “piazzetta ecologica”, dove si raccolgono non soltanto i tradizionali rifiuti differenziati, ma anche farmaci scaduti e oli prodotti in cucina. E’ stata anche impiantata una fontanella per l’acqua pubblica che, oltre a refrigerare l’acqua, può aggiungere anche il gas – con enorme risparmio sull’acquisto di acqua al supermercato e molti metri cubi in meno di plastica conferita tra i rifiuti. Ogni appartamento è dotato di regolatori per il riscaldamento e a tutti i rubinetti sono stati applicati diffusori che nebulizzano l’acqua calda riducendone il consumo. Nelle parti comuni le vecchie lampade a fluorescenza sono state sostituite con le più recenti. L’acqua piovana viene recuperata per l’irrigazione del giardino. Non manca il bike sharing di condominio, costituito da vecchie biciclette totalmente rimesse a nuovo. In futuro si pensa a creare un locale per mettere in comune gli elettrodomestici. E c’è da scommettere che saranno in molti a voler copiare il progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.