DOLLARO: CLAMOROSA RIVELAZIONE!

Fonte: http://icebergfinanza.finanza.com/2015/01/09/dollaro-rivelazione-clamorosa/

  • Immagine

 

Ieri sera un caro amico mi ha mandato l’immagine che vedete qui sopra, una rivelazione clamorosa davvero quella dell’analista olandese ING, l’unico ad avere azzeccato la previsione per l’andamento della moneta unica!

Ovviamente ci siamo fatti una sana risata :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: e sono andato a rileggermi l’Uovo di Colombo del nostro Machiavelli, scritto a fine ottobre del 2013…

Dopo il suo ritorno dall’America nel 1493, Colombo fu invitato ad una cena in suo onore dal Cardinale Mendoza. Qui alcuni gentiluomini spagnoli cercarono di sminuire la sua impresa dicendo che la scoperta del Nuovo Mondo non fosse stata poi così difficile, e che chiunque sarebbe potuto riuscirci.
Udito questo, Colombo sfidò i commensali a un’impresa altrettanto facile: far stare un uovo dritto sul tavolo.
Vennero fatti numerosi tentativi, ma nessuno riuscì a realizzare quanto richiesto. Convinti finalmente che si trattasse di un problema insolubile, i presenti pregarono Colombo stesso di cimentarsi nell’impresa. Questi si limitò a praticare una lieve ammaccatura all’estremità dell’uovo, picchiandolo leggermente contro il tavolo dalla parte più larga, e l’uovo rimase dritto.

Quando gli astanti protestarono dicendo che lo stesso avrebbero potuto fare anche loro, Colombo rispose:

“La differenza, signori miei, è che voi avreste potuto farlo, io invece l’ho fatto!”

Ieri all’improvviso un certo Evans della Fed di Chicago ha detto che…

Fed: Evans, per raggiungere target inflazione occorre tempo

Per raggiungere il target di inflazione potrebbe essere necessario attendere il 2018. È quanto ha dichiarato il n.1 della Federal Reserve Bank di Chicago Charles Evans. Evans, notoriamente una “colomba” all’interno del board della Fed, ha rimarcato che “occorre pazienza […], non bisogna avere fretta di incrementare il costo del denaro”. Finora la Banca centrale statunitense non ha avuto successo nello spingere l’indice dei prezzi al consumo verso il target del 2%% e per questo “dobbiamo garantire condizioni accomodanti per raggiungere l’obiettivo”.

Ma ha detto anche un’altra cosa fondamentale!

Quando ormai tutti sono diventati bravi a tenere in piedi l’uovo…

Ci vediamo nel fine settimana…buona giornata e non dimenticate che le stelle in gennaio cadono spesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.