VenTo: una pista ciclabile da Venezia a Torino

Fonte: http://www.soloecologia.it/14052012/vento-una-pista-ciclabile-da-venezia-a-torino/3845

E’ stato presentato venerdì scorso al Politecnico di Milano il progetto VenTo(una crasi evocativa che sta per Venezia-Torino): una ciclovia che attraverserà tutta la pianura padana, per la maggior parte lungo gli argini del Po. Tra strade di campagna e tratti urbani, con i suoi 680 chilometri diventerebbe una delle più importanti piste ciclabili del Vecchio Continente e, ovviamente, la più lunga d’Italia.

La pista toccherebbe 4 regioni, 12 province, 121 comuni e, all’altezza di Milano prevederebbe una deviazione per la zona dell’EXPO. Enorme il potenziale turistico per le strutture ricettive della zona, con la valorizzazione di aree naturalistiche protette e luoghi ingiustamente dimenticati (come abbazie, fattorie, caselli idraulici).

E’ prevista una integrazione con la linea ferroviaria nel senso di un’integrazione tra viaggi in treno e spostamenti in bicicletta grazie alle oltre 100 stazioni ferroviarie presenti lungo il circuito. E anche il collegamento con altre piste ciclabili già esistenti lungo i fiumi Ticino, Adda, Mincio e Adige.

I costi dell’opera non sono eccessivi perché esistono circa già 100 chilometri del tracciato: le modifiche dei tratti mancanti o non ancora pedalabili potrebbero costare circa 80 milioni di euro. Quanto ai tempi, secondo le stime basterebbero due anni per il suo completamento.

Altre notizie su: pista ciclabile, po, venezia-torino, vento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.