La Storia Nascosta Delle Società Segrete Cinesi

Fonte: http://blog.luniversovibra.com/la-storia-nascosta-delle-societa-segrete-cinesi/

ChinaSquareandCompasses1

Grazie alla costante produzione di film sulle arti marziali, sia cinesi (Hong Kong) che Hollywoodiani, il pubblico di tutto il mondo viene intrattenuto da rappresentazioni colorate delle società segrete cinesi.

Squadra e Compasso nei serpenti cinesi

Questi racconti spesso mettono in evidenza che per un periodo di almeno duemila anni le società segrete hanno giocato un ruolo fondamentale nelle dinamiche della vita politica, sociale e religiosa della Cina. Fino alla nascita della Repubblica popolare nel 1949, le società segrete erano una caratteristica speciale della vecchia Cina.

“I funzionari traggono il loro potere dalla legge; il popolo, dalle società segrete.”

Questo detto cinese riassume il secolare conflitto tra governanti e governati, privilegiati e oppressi nella Cina imperiale. Le società segrete sono state direttamente coinvolte in tutte le rivolte contadine della storia cinese. Già nel secondo secolo, la rivolta armata che alla fine rovesciò la dinastia Han fu istigata dalla setta taoista dei Turbanti Gialli, il cui leader era rinomato per i suoi doni di guarigione spirituale e poteri soprannaturali. I Turbanti Gialli, nella loro miscela di religione e insoddisfazione politica, possono essere considerati i precursori delle società segrete che sorsero in tutta la Cina.

Opponendosi all’eccessiva tassazione ed al dispotismo di corrotti burocrati, le società segrete guadagnarono un ampio sostegno. Nelle parole dello storico cinese Teng Ssu-Yu, erano i “centri nervosi d’opposizione al governo imperiale, dalle quali iniziarono insurrezioni e ribellioni.”

Le società segreta formarono un impero parallelo occulto, uno stato nello stato, e questa fu una delle principali fonti della sua forza. Cerimonie notturne d’iniziazione, insegnamenti arcani, segni segreti, simboli e password, contribuirono a produrre, nei membri, una forte lealtà nei confronti della fraternità.

Come esperto della Cina, Jean Chesneaux spiega:

“Le società segrete costituivano un ordine rivale a quello dell’imperatore e dei mandarini. I loro riti, i segreti, i giuramenti di iniziazione, ideogrammi tradizionali – caratteristiche tipiche della Triade, la mafia cinese – diedero un forte contributo per il consolidamento di quest’ordine autonomo. La disciplina era estremamente rigida, e ogni violazione, tradimento, o collusione con le autorità, era punito con la morte.”

Una delle più influenti società segrete cinesi fu quella del Loto Bianco. Spesso ha dovuto cambiare il suo nome in modo da nascondere la sua identità, ed è stato associato con altri gruppi, principalmente con la Società del Cielo e della Terra (detta anche della società Hung o Triade). Il Loto Bianco funzionava soprattutto come corpo spirituale, ma in tempi di insoddisfazione politica e sconvolgimento sociale prendeva rapidamente le caratteristiche esterne di un movimento politico radicale.

La società del Loto Bianco portò avanti una delle più grandi ribellioni del secondo quarto del XIV secolo contro il dominio straniero dei Mongoli. Conosciuti come i Ribelli del Turbante Rosso (a causa delle loro fasce rosse distintive) i membri del Loto Bianco erano dietro la formazione della dinastia Ming (1368-1644) guidata dall’ex monaco buddista Chu Yuan-chang, che assunse i pieni poteri imperiali sotto il titolo Hung Wu.

Come esperto della Cina, Jean Chesneaux spiega:

“Le società segrete costituivano un ordine rivale a quello dell’imperatore e dei mandarini. I loro riti, i segreti, i giuramenti di iniziazione, ideogrammi tradizionali – caratteristiche tipiche della Triade, la mafia cinese – diedero un forte contributo per il consolidamento di quest’ordine autonomo. La disciplina era estremamente rigida, e ogni violazione, tradimento, o collusione con le autorità, era punito con la morte.”

Una delle più influenti società segrete cinesi fu quella del Loto Bianco. Spesso ha dovuto cambiare il suo nome in modo da nascondere la sua identità, ed è stato associato con altri gruppi, principalmente con la Società del Cielo e della Terra (detta anche della società Hung o Triade). Il Loto Bianco funzionava soprattutto come corpo spirituale, ma in tempi di insoddisfazione politica e sconvolgimento sociale prendeva rapidamente le caratteristiche esterne di un movimento politico radicale.

Se vuoi continuare a leggere clicca qui…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.