Pillole anticoncezionali e trombosi: denunciata la Bayer

Fonte: http://www.informasalus.it/it/articoli/pillole-trombosi-bayer.php

pillole-anticoncezionali-e-trombosi-denunciata-la-bayer_4484

Molte donne in Italia e all’estero sono state vittime di episodi tromboembolici a seguito dell’assunzione delle pillole anticoncezionali Yasmin, Yaz e Yasminelle, contenenti il principio attivo Drospirenone. È quanto riportato nella denuncia-querela depositata alla Procura della Repubblica di Torino dallo studio legale “Calvetti & Lawyers” di Treviso, per conto delle donne iscritte all’Associazione “Salute & Diritto”.

“Chiediamo – afferma l’avvocato trevigiano – che la procura indaghi e accerti l’operato di Bayer in relazione alle pillole anticoncezionali Yasmin e Yaz e che risarcisca il danno alle donne coinvolte. Ma chiediamo anche alla federazione europea per la salute che disponga l’immediata sospensione e distribuzione del farmaco”.

Negli Stati Uniti la Bayer ha transato 651 cause avviate da donne vittime di episodi tromboembolici che avevano condotto anche a infarti e ictus.

In Europa l’European Medicines Agency ha affrontato il tema su impulso di numerosi Stati e della Commissione: all’esito di approfondite procedure, da una parte, sono state confermate le risultanze dei più recenti studi scientifici che indicano un aumento del rischio e, dall’altra, è stata rigettata la richiesta di Bayer di variare il marketing di tali prodotti per il trattamento dell’acne moderato tra le donne, evidenziando proprio che i rischi (di tromboembolia venosa) sarebbero stati maggiori dei benefici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.